Ti trovi in:XXIV Capitolo Generale
XXIII Capitolo Generale

Top 500_IT

Il superiore generale – p. Carlos Enrique Caamaño SCJ – ha convocato il XXIV Capitolo Generale dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù. Si svolgerà a Roma preso la Curia Generalizia dei Dehoniani dal 14 luglio 2018. La conclusione del Capitolo è stata prevista per il 27 luglio, però può essere cambiata dagli stessi padri capitolari.


Chi parteciperà?

Il gruppo dei padri capitolari sarà composto dai superiori maggiori delle Provincie e delle Regioni, dai membri della Curia generale secondo la Regola della Vita, ma anche dai delegati delle Provincie, Regioni e Distretti dipendenti dal Superiore generale individuati secondo la quantità dei membri delle entità. Dunque sono attesi circa 77 confratelli dehoniani. Il gruppo può essere allargato con gli invitati.


Cosa ci aspetta?

Ci prepariamo al Capitolo Generale dal punto di vista spirituale rendendoci conto che la Congregazione è un'opera dello Spirito Santo, che ci chiede un rinnovamento continuo. Vivendo quel discernimento, vogliamo affrontare le situazioni concrete con fiducia a Dio e ai confratelli.

Durante il percorso capitolare ci aspettano la valutazione dello status della Congregazione, le elezioni della nuova amministrazione generale e individuare gli orientamenti per il nuovo governo.

p. Radosław Warenda SCJ

Nella sua ultima sessione, il XXIV Capitolo Generale ha approvato il testo del Messaggio finale. Si tratta di un riassunto passo-passo del lavoro fatto dal Capitolo, compresi i temi discussi e le mozioni approvate. Puoi scaricare il messaggio al link qui sotto.
L'ultima giornata intera di lavori del XXIV Capitolo Generale è stata una giornata dedicata ai dettagli finali. Tra le proposte approvate dal capitolo c'è stata quella che chiedeva alla nuova amministrazione di creare una commissione per rivedere le traduzioni della Regola di Vita e del…
P. Johnny Li SCJ ci parla della drammatica situazione della chiesa in Cile, ferita a causa della questione degli abusi sessuali, di cui si sarebbero macchiati alcuni sacerdoti e religiosi. Egli insiste molto sulla necessità della riparazione, che è tipica del carisma dehoniano, e descrive…
Ieri, p. Paulus Sugino scj, ha affermato che la chiamata missionaria è una parte vitale dell'identità dehoniana. Tuttavia, è una chiamata che richiede risorse. Come può la Congregazione rispondere al meglio alle sue necessità finanziarie in tutto il mondo? Nella mattinata di mercoledì, p. Luca…
Pagina 1 di 6