Ti trovi in:XXIV Capitolo Generale
XXIII Capitolo Generale

Top 500_IT

Il superiore generale – p. Carlos Enrique Caamaño SCJ – ha convocato il XXIV Capitolo Generale dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù. Si svolgerà a Roma preso la Curia Generalizia dei Dehoniani dal 14 luglio 2018. La conclusione del Capitolo è stata prevista per il 27 luglio, però può essere cambiata dagli stessi padri capitolari.


Chi parteciperà?

Il gruppo dei padri capitolari sarà composto dai superiori maggiori delle Provincie e delle Regioni, dai membri della Curia generale secondo la Regola della Vita, ma anche dai delegati delle Provincie, Regioni e Distretti dipendenti dal Superiore generale individuati secondo la quantità dei membri delle entità. Dunque sono attesi circa 77 confratelli dehoniani. Il gruppo può essere allargato con gli invitati.


Cosa ci aspetta?

Ci prepariamo al Capitolo Generale dal punto di vista spirituale rendendoci conto che la Congregazione è un'opera dello Spirito Santo, che ci chiede un rinnovamento continuo. Vivendo quel discernimento, vogliamo affrontare le situazioni concrete con fiducia a Dio e ai confratelli.

Durante il percorso capitolare ci aspettano la valutazione dello status della Congregazione, le elezioni della nuova amministrazione generale e individuare gli orientamenti per il nuovo governo.

p. Radosław Warenda SCJ

P. Stephen parla delle responsabilità a lui assegnate come consigliere generale in questi tre anni passati. Nello specifico si tratta dell'animazione del settore dell'educazione e l'accompagnamento delle Entità del Nord America, delle entità di lingua spagnola dell'America Latina e del Distretto di India.
Oggi, 19 luglio, i rappresentanti europei hanno fatto la loro relazione continentale finale. "L'Europa si trova in una situazione complessa", ha affermato p. José Agostinho Figueiredo Sousa, superiore provinciale del Portogallo. "Ci sono molte sfide sociali, ma questa è la realtà in cui viviamo e…
Ieri, i delegati del capitolo si sono riuniti in gruppi continentali per preparare rapporti sulle loro aree geo-culturali. L'Africa è stata la prima a fare la sua presentazione. I temi dell'internazionalità e dell'interculturalità si sono fatti strada nel rapporto africano. Oggi, quegli stessi temi si…
P. Artur parla del proprio impegno come Consigliere Generale negli ultimi tre anni a servizio delle entità vecchie e nuove del continente Europeo e a servizio del settore della spiritualità.
P. Paulus Sugino SCJ traccia un bilancio del proprio impegno come consigliere generale al servizio delle entità e dell’azione missionaria della Congregazione.
Pagina 1 di 3