Ti trovi in:Aree di attività»Giustizia Pace Riconciliazione»Giustizia Pace e Riconciliazione
24/06/2011

Giustizia Pace e Riconciliazione

Accompagnare la vita della Congregazione nel suo sforzo di promuovere giustizia e riconciliazione, e sviluppare iniziative concrete di fronte ai grandi problemi che affliggono il nostro mondo, come un'espressione dello spirito di riparazione e della nostra solidarietà con l'amore di Cristo per l'umanità.

Per compiere questo obiettivo intraprenderemo le seguenti azioni:

1. conoscere e condividere le iniziative di impegno sociale e giustizia e pace in tutte le entità;

2. incoraggiare, la formazione iniziale, programmi di studio sull'aspetto sociale del nostro carisma e sull'insegnamento sociale della Chiesa;

3. incentivare la partecipazione a corsi di studi sociali, studi dei conflitti e strategie di giustizia e riconciliazione;

4. incoraggiare i nostri confratelli ad approfondire le loro conoscenze nel campo sociale, a lavorare con istituzioni religiose, ecclesiali e civili su politiche pubbliche per la riduzione della povertà localmente e globalmente, e invitando alcuni a specializzarsi nel campo della giustizia, pace e riconciliazione;

5. diffondere informazioni sulle iniziative nel campo sociale e nella giustizia, pace e riconciliazione e su situazioni che meritano la nostra attenzione;

6. assicurare la presenza in ogni entità di una struttura minima (es. una persona o un comitato) per sostenere l'attività nel campo sociale;

7. promuovere contatti o incontri periodici a livello interprovinciale e continentale tra i responsabili di questa attività.




1AG - 2014: Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare

2013-11-01 FaoIl 2014 sarà l’Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare. Lo ha deciso, alla fine dello scorso anno, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite su richiesta di oltre 350 organizzazioni non governative di 60 Paesi. Ha iniziato questo movimento il World Rural Forum, con sede in Spagna. Un vasto movimento di opinione che si batte contro la fame, l’accaparramento delle terre ad opera delle multinazionale dell’agroindustria e la difficoltà di accesso a prezzi equi e alle risorse produttive (terra, acqua, semente di qualità, attrezzature) da parte dei piccoli allevatori e produttori agricoli. (Vedere testo allegato in Inglese, Francese, Spagnolo e Portoghese).

Anche la Caritas Internationalis, presente in 165 paesi, sta lanciando una Campagna Mondiale in favore della produzione di cibo, contro la fame: Una Famiglia Umana, Cibo per Tutti.

Molte Organizzazione sociali si muovono in favore di una Nuova Agenda dell’Onu dal 2015 a 2030, il periodo dopo gli Otto Obiettivi per lo Sviluppo, dell’ONU, dal 2000 al 2015.

E noi dehoniani, come vogliamo partecipare a questo movimento in favore dei poveri? Cosa ci direbbe P. Dehon a riguardo?


Leggi il comunicato della FAO


 



I DEHONIANI, ASSOCIATI A VIVAT INTERNATIONAL

Più di una volta, in riunioni internazionali della Congregazione, si è levata una voce in favore di avere, anche noi,Ghana3-225x300 una ONGinternazionale per appoggiare le opere sociali e l’impegno dehoniano per la giustizia, la pace, lo sviluppo e la solidarietà con i poveri.
Già la Conferenza Generale di Recife aveva proposto: “Si discernano gli organismi e movimenti sociali consolidati, senza scopo di lucro, e si collabori con essi a livello nazionale e internazionale. Caritas, Amnesty International, ONG...” (Doc. XVIII, p. 315).

coopac-pic-300x225Studiando alcune ONG con l’intenzione di associarci, ci siamo orientati verso VIVAT INTERNATIONAL.
Nel dicembre scorso il Superiore Generale e il suo Consiglio hanno approvato la proposta di fare la richiesta di adesione. Alla fine di gennaio il Direttivo di Vivat ha valutato e accettato la nostra entrata.

Quindi dal gennaio 2012 i dehoniani siamo membri della ONG Vivat International.

Per sapere di più: www.vivatinternational.org 


Leggi tutto     Leia mais     Read more      Lire la suite      Leer màs 

      Italy     Portugal     United-Kingdom     France      Spain