Ti trovi in:Archivio»POR - Assemblea della Provincia Portoghese 12/04

Archivio

Ricerca per tag

12/04/2012

POR - Assemblea della Provincia Portoghese 12/04


2012-04-12 PORassembleaDopo le Lodi, è stata la riflessione del padre Joaquim Garrido sulla missione della Chiesa, a partire dalle apparizioni del Risorto nel Vangelo di Giovanni, ad aprire la nostra giornata di lavoro.
Un successivo momento di preghiera è stata la celebrazione dell'Eucaristia a mezzogiorno, presieduta dal P. Claudio Dalla Zuanna, Vicario Generale della Congregazione. Sulla base delle letture del giorno, la sua omelia è stata incentrata sulla necessità di lasciarci illuminare dalla Parola di Dio che ci spinge verso la missione ai fratelli.
La conclusione della giornata è stata l'Adorazione, un momento di silenzio per interiorizzazione, alla luce del Cristo risorto, tutto ciò su cui abbiamo discusso e riflettuto.
I lavori sono stati aperti dal Superiore provinciale dai Consiglieri Generali e da due rappresentanti della Provincia Spagnola.

Nel suo intervento il Superiore Provinciale ha ricordato l’importanza del tempo ecclesiale nel quale si realizza l’Assemblea (in sintonia con la Chiesa portoghese e quella universale), nonché la preoccupazione per il rinnovamento della Provincia che deve essere attenta alla sua storia. "Vogliamo, sull’esempio di p. Dehon, essere in sintonia con il tempo in cui viviamo", ha detto p. Zeferino.2012-04-12 PORLogoAss

E’ intervenuto anche p. John van den Hengel, Consigliere Generale per l'Europa, che, ha posto l’accento sulla spiritualità, come una delle priorità fondamentali individuate dal Governo Generale per questi sei anni; ha evidenziato la necessità di fare delle scelte che rispondano a una forte ispirazione spirituale e identitaria.
Di seguito abbiamo ascoltato l’esposizione di p. Claudio Dalla Zuanna sul concetto di "missione dehoniana". Prendendo le mosse dalle Costituzioni ha evidenziato la necessità di avere Padre Dehon e la sua esperienza di fede "come base fondante" della nostra missione. Seguendo l’esempio di Padre Dehon, ha sottolineato l'importanza di conoscere il mondo dove siamo inviati a collaborare con Cristo nella sua missione di riparazione. Infine, ha presentato le tre priorità del Governo Generale per questi sei anni: spiritualità, formazione, internazionalità.
Padre Agostinho Pinto ha successivamente illustrato la prima parte dello strumento di lavoro che affronta la situazione della nostra missione alla luce del progetto apostolico della Provincia, a partire dai contributi inviati dalle comunità. Il dibattito che ne è seguito, è stato poi raccolto, e ulteriormente sviluppato, da un gruppo di lavoro nel pomeriggio. In seduta plenaria sono stati poi sintetizzati i risultati della discussione.
Al termine del primo giorno abbiamo molte aspettative sul lavoro che ci attende.

Il Signore della Vita ci guidi e illumini il nostro cammino nel nuovo giorno che viene.