31/08/2018

Aspettando la consacrazione di p. Wilmer

Sono attesi circa 2000 ospiti tra fedeli e persone appartenenti al mondo politico e culturale tedesco per l'ordinazione episcopale di p. Heiner Wilmer SCJ che avrà luogo il prossimo sabato 1° settembre. P. Heiner diventera il 71° vescovo della diocesi di Hildesheim (Germania). Altre migliaia di persone potranno seguire la cerimonia grazie alla televisione NDR che la trasmetterà in diretta, e su internet grazie allo streaming.

Heiner stemma

"Padre Wilmer è un candidato ideale per il servizio vescovile su diversi livelli: umano, spirituale, pastorale, ma anche come un leader" – afferma p. Heinz Lau, superiore provinciale della provincia tedesca e successore di p. Wilmer. Insieme con lui all'ordinazione parteciperà una numerosa delegazione dei dehoniani di tutto il mondo. Non mancherà p. Carlos Luis Suarez Codorniú, il nuovo superiore generale dei dehoniani insieme con i rappresentati della curia generale di Roma.

Oltre ai dehoniani saranno presenti l'arcivescovo Nikola Eterovic (nunzio apostolico in Germania), l'arcivescovo Stefan Heße (Hamburgo), il vescovo emerito Norbert Trelle (Hildesheim), il vescovo della chiesa evangelico-luterana di Hannover Ralf Meister. Non mancheranno i rappresentanti del mondo politico come l'ex-presidente della repubblica tedesca Christian Wulff.

L'ordinazione episcopale, che avrà luogo nella catedrale di Hildesheim, farà parte della celebrazione presieduta dall'arcivescovo Stefan Heße. Al rito dell'ordinazione episcopale per l'impostazione delle mani dei vescovi consacratore e conconsacratori, si accompagneranno una seguenza di segni che spiegheranno l'ordinazione come unzione con l'olio di crisma per sottolineare l'unione con Cristo. Nel momento importante viene aperto sopra il vescovo nominato l'evangelario perché, illuminato dalla Parola di Dio, sia il suo testimone e proclamatore. Alla fine è stata prevista la cerimonia di insediamento alla cathedrale di Hildesheim.

P. Heiner Wilmer SCJ avrà il diritto di portare i segni del vescovo: anello come segno dell'unione con la sua diocesi. L'anello che indosserà p. Wilmer è una copia dell'anello dato dal Papa Paolo VI ai partecipanti del Concilio Vaticano II. Il pastorale di p. Heiner, fatto da Alfred Bullermann da Friesoythe, è un ramo di quercia proveniente dalla Bassa Sassonia. Tra l'insigne del vescovo c'è un elemento della nostra congregazione: la croce vescovile in forma di croce dehoniana d'argento fatta dai Fratelli mariani di Vallendar.

La celebrazione comincia il 1 settembre alle 10:00 e la durata prevista è di 3 ore. Oltre gli 800 posti nella cattedrale, ne sono stati previsti altri nelle chiese dei dintorni. La televisione nazionale NDR trasmetterà tutta la cerebrazione anche in internet.

Markus Nowak

p. Radoslaw Warenda SCJ