26/07/2018

24CG: I dettagli finali

L'ultima giornata intera di lavori del XXIV Capitolo Generale è stata una giornata dedicata ai dettagli finali.

Tra le proposte approvate dal capitolo c'è stata quella che chiedeva alla nuova amministrazione di creare una commissione per rivedere le traduzioni della Regola di Vita e del Direttorio Generale al fine di verificarne l'accuratezza.

24GC 26-07_5-slider

Sono state presentate anche le "Direttive di Aiuto intra-congregazionale", una proposta presentata dall'Economo generale che si prefigge, tra le altre cose, di creare una migliore sistematizzazione del Fondo Generale di Aiuto. Queste direttive sono state approvate ad experimentum fino al prossimo Capitolo Generale. I delegati hanno anche approvato una proposta per una commissione che si incarichi di rivedere e chiarire il ruolo del vicario generale, i termini del procuratore generale e del segretario generale e la questione se un nuovo superiore generale appena eletto debba assumere immediatamente la carica di presidente del Capitolo generale.

Approvata anche una raccomandazione che chiede al governo generale di studiare i criteri relativi all'invio e all'accoglienza dei Dehoniani a livello internazionale. È stato notato che le difficoltà nel trasferirsi in una nuova area geo-culturale, anche per un breve periodo, vanno molto al di là della difficoltà linguistica.


24GC 26-07_4

Rivisitare il XXIII Capitolo Generale

I delegati hanno esaminato e approvato anche le proposte del Capitolo generale del 2015. Hanno introdotto una mozione per offrire pubblicamente solidarietà ai cristiani perseguitati, una proposta per continuare a promuovere esperienze di formazione internazionale e una mozione per cercare nuove strutture organizzative adeguate alle giovani entità in crescita e a quelle in cui la presenza dehoniana è in declino.


24GC 26-07_3

Conclusione

Il XXIV Capitolo Generale conclude i suoi lavori nella mattinata di venerdì 27 luglio; seguirà la messa di chiusura prevista per mezzogiorno. P. Carlos Luis Suarez Codorniú scj, superiore generale, sarà il principale celebrante e l'omelista.


24GC 26-07_1