09/05/2018

40 anni di TeleDehon (video)

Il 3 maggio del 1978, per la prima volta, dagli schermi di TeleDehon, risuonava la frase "Amici di TeleDehon, ben trovati...", divenuta presto il saluto quotidiano della nuova emittente ai suoi telespettatori.

Il dehoniano p. Civerra, sempre pronto a nuove sfide e attento e fedele alla missione originaria del Cristo – "andate e predicate il mio vangelo..." – ha voluto fortemente trovare nuovi modi per raggiungere il maggior numero di persone a cui far conoscere l'insegnamento di Gesù, dando, al tempo stesso, voce a coloro che fanno più fatica nel farsi ascoltare.

TeleDehon 40_IT

TeleDehon nasce da questo desiderio di p. Civerra e da subito si distingue per questo intento di diffusione del Vangelo, seguendo, con metodi moderni, ciò che il fondatore, P. Dehon, ha sempre cercato di fare nel suo tempo: uscire dalle sagrestie e andare al popolo.

Nata negli anni in cui le emittenti radiofoniche e televisive private iniziavano a sorgere nel panorama nazionale, già da subito TeleDehon si è distinta nel territorio pugliese, ma non si è fermata qui. Passando per le varie fasi di riordino televisivo con le leggi degli anni '90 e con il più recente avvento del digitale, ora TeleDehon, è presente non solo in Puglia, ma anche in Calabria, Basilicata e Campania.

Grazie agli investimenti dei padri Dehoniani, all'aiuto dei benefattori e alle competenze di coloro che in questi anni hanno lavorato con e per TeleDehon, oggi possiamo affermare che si tratta di una realtà ben consolidata e apprezzata nel panorama delle emittenti religiose. Con le sue trasmissioni, che vanno dall'approfondimento religioso e laico, alle tematiche quotidiane sociali, alle sue rubriche e alla messa in onda delle celebrazioni liturgiche più significative, ogni giorno migliaia di persone del sud d'Italia seguono le programmazioni di TeleDehon, apprezzandone i contenuti e l'apertura culturale delle varie produzioni.

Facciamo gli auguri a TeleDehon e a tutti coloro che fanno sì che sia un punto di riferimento importante per il panorama televisivo dell'Italia del Sud, con la speranza che la sua presenza si rafforzi e si possa allargare sempre più!

Maria Ceraolo

Video