27/04/2018

Lavori in corso per la preparazione al Capitolo

com 24GC_1_4

I preparativi al 24° Capitolo Generale dei dehoniani, che si svolgerà a Roma nel mese di luglio, sono in corso. Il comitato preparatorio convocato dall'amministrazione generale la settimana scorsa, ha finito il primo passo. Durante due giorni di intensi lavori è stata preparata la bozza del programma e una buona parte delle questioni logistiche.

Mercoledì scorso (25 aprile) il comitato, composto da p. Oliviero Cattani SCJ (ITS), p. Juan José Arnaiz SCJ (ESP) e p. Levi dos Anjos SCJ (GER), ha presentato il lavoro all'attuale governo generale. Il periodo di due settimane è stato suddiviso in 3 parti: il tempo del discernimento e relazioni, il momento elettorale e la parte dedicata ad indicare le linee guida al nuovo governo.

com 24GC_1_1

"Ci prepariamo ad un Capitolo molto essenziale, la cui durata prevista è di due settimane. Alcuni elementi che erano presenti negli scorsi capitoli, anche se giusti e belli, dobbiamo lasciarli da parte", ha detto p. Oliviero. La prima parte viene preceduta dal ritiro offerto da sr. Nicla Spezzati ASC, Sotto-Segretario della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica. Suor Nicla è conosciuta tra i dehoniani grazie all'analisi che ha preparato in occasione del seminario teologico a Yogyakarta dello scorso anno. La prima fase viene riempita con i rapporti dello status quo della Congregazione dell'amministrazione generale e dell'economo generale. Nei giorni successivi i padri capitolari presenteranno i rapporti secondo i continenti di provenienza.

com 24GC_1_2

Per il pomeriggio del 19 luglio è stato previsto il primo sondaggio per le elezioni della nuova amministrazione generale, in modo tale da poter avere, per 20 luglio, il nuovo superiore generale e nei passi seguenti i nuovi consiglieri generali. L'elezione del nuovo superiore generale dà il diritto al confratello prescelto di far parte del capitolo. In caso dovesse essere eletto un dehoniano che non è membro del capitolo, egli dovrebbe venire a Roma. "Il capitolo, semplicemente, fermerà i suoi lavori finché verrà il confratello scelto come generale", ricorda p. Oliviero.

Dopo l'elezione del Superiore generale, i membri del capitolo procederanno all'elezione dei Consiglieri generali.

Come giorno di pausa è stata prevista la domenica del 22 luglio. Dopo di che l'attuale amministrazione generale presenterà gli orientamenti per i diversi settori della Congregazione. È un momento opportuno per le discussioni nei gruppi e per elaborare le mozioni per il nuovo governo.

com 24GC_1_3

L'ultimo momento molto significativo per i padri capitolari è stato sempre quello dell'udienza privata con il pontefice. È probabile che questa volta non sarà possibile un tale evento, perché il capitolo generale avrà luogo durante il periodo in cui il Santo Padre non concede le udienze generali e private.

La chiusura del capitolo è stata prevista per il mezzogiorno del 27 luglio, a meno che i padri capitolari decidano diversamente.

A tutti noi che facciamo parte della Famiglia Dehoniana spetta il dovere di chiedere allo Spirito Santo di scendere su di noi e rinnovarci nel cammino con il cuore e mente aperti.

p. Radoslaw Warenda SCJ