03/08/2017

Il Fratello Itaianan fa la sua professione perpetua

CHI-perpetua 2017_1

Accompagnato dalla sua famiglia brasiliana e dalla sua comunità cilena, il giovane religioso dehoniano ha definitivamente ribadito la sfida e crescita della vita di fede.

Durante l'emozionante Messa celebrata nella parrocchia di Nostra Signora del Rosario di Fatima, fr. Itaianan Bozza Vieira ha professato perennemente voti di povertà, obbedienza e castità, confermando così il suo impegno per i dehoniani.

CHI-perpetua 2017_2

La cerimonia si è svolta domenica 16 luglio. La professione perpetua è stata fatta davanti a p. Johnny Li, superiore provinciale di CHI. Ha partecipato anche il p. Adalto Chitolina della provincia brasiliana dove il fratello Ita ha iniziato il suo cammino.

Fratello Ita era accompagnato dai suoi genitori, fratelli e vicini, che hanno viaggiato dal Brasile per partecipare all'Eucaristia attivamente, e assistere al momento in cui p. Johnny ha ricevuto la promessa dei voti perpetui di fr. Ita, che nella sua omelia ha ringraziato per la devozione familiare e l'umiltà con la quale hanno accettato la scelta del loro figlio. Con un applauso caloroso i partecipanti hanno espresso la loro gratitudine a Dio che convoca e rafforza la vocazione.

CHI-perpetua 2017_3

"Per me questo è un processo di maturazione e di crescita nella esperienza religiosa che ho avuto con i voti di povertà, obbedienza e castità, ma è anche un'esperienza di fede come persona e come cristiano. Si tratta di una dimostrazione di sostegno sempre più grande in questo cammino dei religiosi e forza vitale", ha commentato fr. Itaianan.

Per vedere le foto clicca qui.

CHI-perpetua 2017_4