19/05/2017

La nuova “Dehoniana”

dehoniana 2016

Alla fine, la domanda arriva comunque: "Qual è allora lo specifico di noi Dehoniani?"

Negli ultimi anni, tale domanda si fa spesso sentire, soprattutto in progetti di formazione (iniziale e permanente). In quei contesti si chiede spesso ciò che ci distingue dagli altri, dalle altre congregazioni. Una distinzione ben visibile, soprattutto in progetti apostolici, se possibile. Tuttavia, non è tanto un'interrogazione pragmatica o intellettuale ciò che qui si vuole esprimere. Rivela piuttosto un'interrogazione esistenziale, una ricerca di identità come religioso dehoniano. Tale interrogazione e ricerca si svolgono diversamente secondo i contesti, le 'tradizioni' delle rispettive entità giocano un ruolo grande, le tradizioni di formazione soprattutto. L'età dell'entità e l'integrazione effettiva in un discorso congregazionale incide, non tanto sulla domanda in sé, bensì sulla sua configurazione.

Vi presentiamo il nuovo numero di "Dehoniana", che vuole essere un aiuto concreto nell'importante e costante ricerca di una 'identità dehoniana'. Siamo convinti che la ricerca dello specifico dehoniano ha senso solo se si attua nella coscienza del carisma della vita consacrata. Buona lettura!

p. Stefan Tertünte, scj