2019

2019-04 PASCOA-IT

Per la comunità di Roma la giornata di oggi 28 aprile è stata caratterizzata da un tempo di festa per ricordare i 25 anni di sacerdozio di p. Artur Sanecki SCJ. Con lui nel 1991 nella chiesa parrocchiale di Stadniki (POL) venivano ordinati altre sette confratelli p. Andrzej Kietla p. Piotr Kuszman, p. Jacek Łukasiewicz, p. Tadeusz Magierowski, p. Jan Podobiński, p. Piotr Surdel e p. Zdzisław Śmiertka.  Ascolta i…
Nella società della comunicazione vengono premiate le strategie più aggressive, comprese quelle che puntano ad eliminare le personalità politiche avversarie senza risparmio di colpi fino a screditarle sul piano personale. Gli scontri fanno un po' la fortuna dei talk show televisivi. Un vezzo comune Negli Stati Uniti, assistiamo in questi giorni al fatto che buona parte degli investimenti finanziari per la realizzazione della campagna elettorale è riservata a comunicazioni negative.…
Presentiamo il rapporto dell'incontro della Commissione Economica Generale a Roma della settimana scorsa. Durante i lavori si stati presentati i criteri e le linee giuda della Commissione proposte dall'Economo generale, l'analisi delle richieste dalle Entità per il FAG (Fondo Aiuto Generale).
Nel 1900 si celebrava, soprattutto a Roma, l'Anno Santo, promulgato dal papa Leone XIII. Che cosa ne pensava P. Dehon? Nel dicembre 1899 si pronuncia sulla Chronique della sua rivista "Le Règne du Coeur de Jésus dans les âmes et dans les sociétés": "L'Anno Santo: a Roma non si parla d'altro che dell'anno santo. Anno Santo. Tutte le fantasie lavorano. Il Santo Padre è felice di pensare che un gran…
"Stiamo caricando i camion con i rifornimenti e siamo andati subito a Pedernales, la zona più colpita". C'è solo da sentire le scosse, rendersi conto della devastazione nell'epicentro del terremoto. La Chiesa di Quito reagisce rapidamente. Il vescovo e il nunzio si sono recati a Pedernales, tra sacerdoti ci siamo organizzati per chiedere aiuti tra le vie della parrocchia, li abbiamo raccolti e messi nei camion. "Ci sono molti morti…