Portogallo: Professione perpetua

POR-professione-per 2017_3

YOG-banner IT

Le ultime dalla cronaca raccontano, di correnti sotterranee e sonori smottamenti nell'ordine democratico, politico, socio-culturale, economico, industriale e finanziario di molti Paesi-membri dell'Europa, di crisi multiple che non promettono niente di buono per la tenuta del governo collettivo europeo. Quanto all'Europa, quella esiste da ben prima della EU e continuerà ad esistere, ma non ha mai avuto una struttura politica unitaria se non per brevissimi periodi: l'impero di Carlo Magno…
Contrariamente a quanto annunciato nel giugno scorso (leggi l'articolo), la rivista dehoniana Il Regno, non sospenderà le sue pubblicazioni. Il direttore Gianfranco Brunelli rivolge un appello a tutti i lettori affichè sostengano, con i loro abbonamenti, la rivista dehoniana. La rivista "Il Regno" continua la sua pubblicazione, e di fatto è così. Occorre però far presente che la testata non è più di proprietà del Centro editoriale dehoniano (CED), ma è…
In occasione della settimana di preghiera per l'unità dei cristiani, monsignor Teemu Sippo SCJ, vescovo di Helsinki, con rappresentati delle chiese Evangelica-Luterana (Rt. Rev. Irja Askola – vescovo luterano di Helsinki, Rev. Dr. Kimmo Kääriänen, Sigra Kaisa Kariranta, Sig Tuomo Pesonen), Ortodossa (S.E. Ambrosius, metropolita ortodosso di Helsinki) e Catolica (Don Marco Pasinato, parroco nella diocesi di Helsinki, Sigra Auli Nukarinen, segreteria della curia vescovile di Helsinki) che operano in…
Questo programma del sessennio è stato scritto da tutta la Congregazione e non soltanto dai fratelli del nuovo consiglio generale. Sono tanti gli stimoli che arrivano da questo programma per un cammino che non ha limiti, sul quale continuiamo ad avanzare. Si sono raccolte le proposte di un capitolo generale preparato da tutti, e da tante commissioni, si è dato spazio alle necessità sociali che esistono, al bisogno di rinnovare,…
1° GENNAIO 2016 Vinci l’indifferenza e conquista la pace 1. Dio non è indifferente! A Dio importa dell’umanità, Dio non l’abbandona! All’inizio del nuovo anno, vorrei accompagnare con questo mio profondo convincimento gli auguri di abbondanti benedizioni e di pace, nel segno della speranza, per il futuro di ogni uomo e ogni donna, di ogni famiglia, popolo e nazione del mondo, come pure dei Capi di Stato e di Governo…