Yogyakarta 2017

ChD 1-5

YOG-banner IT

"Dona, Padre onnipotente, a questo tuo figlio la dignità del presbiterato. Rinnova in lui l'effusione del tuo Spirito di santità". Con queste parole, pronunciate da S.E. Mons. Francesco Nolè o.f.m. conv., arcivescovo di Cosenza, il nostro confratello dehoniano Amedeo Tocci, della provincia dell'Italia del Sud, è diventato presbitero nella sera di sabato 27 maggio 2017 (video), nel duomo cosentino, circondato dai membri della propria entità, con a capo il suo…
Il vescovo dehoniano, mons. Teemu Sippo, ha compiuto nei giorni scorsi 70 anni di vita, dei quali 40 trascorsi nella vita sacerdotale. Sabato scorso, 27 maggio, a Helsinki (Finlandia) si è svolta la festa per celebrare questo evento, che ha radunato i confratelli dehoniani, provenienti anche fuori del Distretto Finlandese, e non solo. "Sarai sempre uno di noi", ha sottolineato p. Wiesław Święch scj, provinciale polacco, durante l'omelia. Tra i…
Ecco la nuova edizione de "Il nostro frutto", la Rivista a carattere informativo del Collegio Internazionale dei dehoniani a Roma. Questa volta con un nuovo design preparato da p. Zeferino Policarpo e con una nuova redazione. In questo numero, oltre alla presentazione dei nuovi arrivati nel 2016 e di coloro che sono in partenza nel 2017, offriamo testimonianze del nostro vissuto, con particolare attenzione alla nostra vita fraterna e all'esperienza…
La mattinata di sabato 20 maggio è stata dedicata dal gruppo della Curia generale e di Roma II a un tempo di formazione sulla realtà dell'Islam. La riflessione è stata guidata da p. Felix Körner SJ ordinario presso la Pontificia Università Gregoriana. Ho svolto i suoi studi a Monaco, Londra, Bamberg, Friburgo (Svizzera), in teologia, filosofia, islamologia e turcologia. Ha vissuto parecchi anni nella comunità dei Gesuiti ad Ankara (Turchia).…
La provincia polacca ha dovuto aspettare circa 3 anni per il nuovo dono dei diaconi. Il 20 maggio 2017, nel Seminario Missionario di Stadniki, sono stati ordinati diaconi 3 alunni: Jakub Gąsienica-Jacków e Mateusz Tomczykowski dalla Polonia, e anche Aliaksiej Ventskevich da Bielorussia. Accompagnati dai confratelli, familiari e amici, hanno promesso di seguire Gesù, il quale non è venuto per essere servito ma per servire. I nuovi diaconi sono stati…