L’immacolata e Dehon

immacolata

ColloquioSM-end banner

Nelle letture di oggi ascoltiamo il consiglio che ci danno il profeta Isaia e Giovanni Battista: "preparate la via del Signore". Ma cosa davvero dobbiamo preparare? Gesù non è già arrivato più di 2000 anni fa? Sì, ma anche se Gesù è già arrivato "là fuori", non è ancora stato pienamente ricevuto nel cuore di molti. Quindi, come ci prepariamo davvero a ricevere il Signore dentro di noi - nel…
Quella fredda mattina di martedì 8 dicembre 1874, l'ultimo dei Vicari parrocchiali, arrivato il 3 novembre 1871, sale sul pulpito della Basilica di Saint-Quentin per tenere il sermone in occasione del ventesimo anniversario della proclamazione del dogma dell'Immacolata Concezione da parte di papa Pio IX. Leone Dehon pronuncia questo sermone per esporre il senso di questo dogma dell'Immacolata. Sottolinea del dogma l'esenzione che proclama dal peccato originale della Madre di…
Nella Casa Generalizia, dal 30 novembre al 3 dicembre si è radunata la Commissione Teologica Internazionale Dehoniana (CTID) per la sua Riunione Annuale. Insieme ai padri Artur Sanecki (consigliere generale e presidente della Commissione), Stefan Tertünte (coordinatore), Joseph Kuate (coordinatore Commissione Teologica Dehoniana Africa: CTDAF), João Carlos Almeida (coordinatore CTDAL – America Latina), John van den Hengel (CTDAN – America Nord), Fernando Rodríguez Garrapucho (coordinatore CTDEU – Europa) e Juan…
Il Colloquio per i Superiori Maggiori si è concluso sabato scorso (25.11.) con la riflessione sul processo della comunicazione iniziato lo scorso anno. Tra le presentazioni offerte ai superiori vale la pena fare attenzione alla questione della leadership presentata da p. Heiner Wilmer. Il p. generale ha affrontato il tema della leadership, ritenuto strategico nella gestione e conduzione delle comunità. Tre le attenzioni sulle quali ha incentrato la riflessione: il…
Quando iniziamo il periodo di Avvento, è come se accendessimo una candela in mezzo all'oscurità, nelle nostre vite e nel mondo. Questa candela simboleggia la nostra bramosia, il nostro desiderio e la nostra speranza. Vogliamo rinnovarci nella nostra comprensione che Gesù è venuto per salvarci dal nostro peccato e dalla morte. Vogliamo sperimentare Gesù che viene da noi adesso, nella nostra vita quotidiana, per aiutaci a vivere le nostre vite…